Portale Trasparenza Comune di Cittą di Castello - Rimborso ai datori di lavoro degli emolumenti corrisposti agli amministratori comunali, lavoratori dipendenti per le assenze dal lavoro connesse all'esercizio della loro carica politica;

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Rimborso ai datori di lavoro degli emolumenti corrisposti agli amministratori comunali, lavoratori dipendenti per le assenze dal lavoro connesse all'esercizio della loro carica politica;
Responsabile di procedimento: Ugolini Valentina
Responsabile di provvedimento: Decenti Bruno
Uffici responsabili
Servizio Segreteria Generale
Descrizione

Il D.lGS. 267/2000 disciplina, al Capo IV, lo Status degli amministratori locali. (Artt. 77 - 87).

Si evidenzia in particolare che:

I lavoratori dipendenti, pubblici e privati, componenti dei consigli comunali, (…) hanno diritto di assentarsi dal servizio per il tempo strettamente necessario per la partecipazione a ciascuna seduta dei rispettivi consigli e per il raggiungimento del luogo di suo svolgimento. Nel caso in cui i consigli si svolgano in orario serale, i predetti lavoratori hanno diritto di non riprendere il lavoro prima delle ore 8 del giorno successivo; nel caso in cui i lavori dei consigli si protraggano oltre la mezzanotte, hanno diritto di assentarsi dal servizio per l'intera giornata successiva. [art. 79, comma 1];

I lavoratori dipendenti facenti parte delle giunte comunali, (…) delle commissioni consiliari (..) ovvero membri delle conferenze dei capogruppo (...) hanno diritto di assentarsi dal servizio per partecipare alle riunioni degli organi di cui fanno parte per la loro effettiva durata. Il diritto di assentarsi di cui al presente comma comprende il tempo per raggiungere il luogo della riunione e rientrare al posto di lavoro.(....) [art. 79, comma 3]

I componenti degli organi esecutivi dei comuni, (…) e i presidenti dei consigli comunali, (..) nonché i presidenti dei gruppi consiliari delle province e dei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti, hanno diritto, oltre ai permessi di cui ai precedenti commi, di assentarsi dai rispettivi posti di lavoro per un massimo di 24 ore lavorative al mese, elevate a 48 ore per i sindaci, presidenti delle province, sindaci metropolitani, presidenti delle comunità montane, presidenti dei consigli provinciali e dei comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti. [art. 79, comma 4]

I lavoratori dipendenti di cui al presente articolo hanno diritto ad ulteriori permessi non retribuiti sino ad un massimo di 24 ore lavorative mensili qualora risultino necessari per l'espletamento del mandato. [permessi non retribuiti ex art. 79, comma 5]

Le assenze dal servizio di cui ai commi 1, 2, 3 e 4 dell'articolo 79 sono retribuite al lavoratore dal datore di lavoro. Gli oneri per i permessi retribuiti dei lavoratori dipendenti da privati o da enti pubblici economici sono a carico dell'ente presso il quale gli stessi lavoratori esercitano le funzioni pubbliche di cui all'articolo 79. L'ente, su richiesta documentata del datore di lavoro, è tenuto a rimborsare quanto dallo stesso corrisposto, per retribuzioni ed assicurazioni, per le ore o giornate di effettiva assenza del lavoratore. Il rimborso viene effettuato dall'ente entro trenta giorni dalla richiesta. Le somme rimborsate sono esenti da imposta sul valore aggiunto ai sensi dell'articolo 8, comma 35, della legge 11 marzo 1988, n. 67.  [art. 80 ]

 

Ai fini del rimborso i datori di lavoro sono tenuti ad acquisire periodica documentazione attestatnte le ore di permesso usufruibili e la causa di esercizio ( riunioni organi dell'ente quali Giunta, Cosniglio e Commissioni, permessi per attività istituzionale connesse alla carica di amministratore comunale necessari per l'espletamento del mandato.

Chi contattare
Personale da contattare: Ugolini Valentina
Termine di conclusione
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
30
Modulistica per il procedimento
Riferimenti normativi
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: n.d
Contenuto inserito il 12-05-2016 aggiornato al 15-02-2018

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza V. Gabriotti, 1 - 06012 Cittą di Castello (PG)
PEC comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Centralino +39 075 85291
P. IVA 00372420547
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it