Portale Trasparenza Comune di Città di Castello - Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (resa presso i Servizi Demografici).

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (resa presso i Servizi Demografici).

Uffici responsabili

Servizio Anagrafe

Descrizione

La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà è una dichiarazione resa dall’interessato, che può riguardare stati, qualità personali e fatti relativi a se e ad altri di cui abbia diretta conoscenza, da redigersi in apposito modello, così come specificato dall'art. 47 del DPR 445/2000 che segue:

Art. 47 - (Dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà)

  1. L'atto di notorietà concernente stati, qualità personali o fatti che siano a diretta conoscenza dell'interessato è sostituito da dichiarazione resa e sottoscritta dal medesimo con la osservanza delle modalità di cui all'articolo 38. (R)
  2. La dichiarazione resa nell'interesse proprio del dichiarante può riguardare anche stati, qualità personali e fatti relativi ad altri soggetti di cui egli abbia diretta conoscenza. (R)
  3. Fatte salve le eccezioni espressamente previste per legge, nei rapporti con la pubblica amministrazione e con i concessionari di pubblici servizi, tutti gli stati, le qualità personali e i fatti non espressamente indicati nell'articolo 46 sono comprovati dall'interessato mediante la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà. (R)
  4. Salvo il caso in cui la legge preveda espressamente che la denuncia all'Autorità di Polizia Giudiziaria è presupposto necessario per attivare il procedimento amministrativo di rilascio del duplicato di documenti di riconoscimento o comunque attestanti stati e qualità personali dell'interessato, lo smarrimento dei documenti medesimi è comprovato da chi ne richiede il duplicato mediante dichiarazione sostitutiva. (R)

Le istanze e le dichiarazioni del cittadino possono essere inviate alla Pubblica Amministrazione secondo le modalità indicate dall'art. 38 del DPR 445/2000 - di seguito riportato:

Art. 38 - Modalità di invio e sottoscrizione delle istanze

  1. Tutte le istanze e le dichiarazioni da presentare alla pubblica amministrazione o ai gestori o esercenti di pubblici servizi possono essere inviate anche per fax e via telematica. (L)
  2. Le istanze e le dichiarazioni inviate per via telematica sono valide:
    1. se sottoscritte mediante la firma digitale, basata su di un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato, e generata mediante un dispositivo per la creazione di una firma sicura;
    2. ovvero quando l'autore è identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica o della carta nazionale dei servizi (L).
  3. Le istanze e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà da produrre agli organi della amministrazione pubblica o ai gestori o esercenti di pubblici servizi sono sottoscritte dall'interessato in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritte e presentate unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore. La copia fotostatica del documento è inserita nel fascicolo. Le istanze e la copia fotostatica del documento di identità possono essere inviate per via telematica; nei procedimenti di aggiudicazione di contratti pubblici, detta facoltà è consentita nei limiti stabiliti dal regolamento di cui all'articolo 15, comma 2 della legge 15 marzo 1997, n. 59. (L).

Quando la dichiarazione deve essere presentata ad un privato, occorre l'autentica della firma da parte del personale appositamente delegato, previa sottoscrizione - in sua presenza - da parte dell'interessato.

Chi contattare

Personale da contattare: Zanchi Marco, Aquilani Luciano

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si
In tempo reale.

Costi per l'utenza

- N. 1 marca da bollo da € 16,00 ed € 0,52 per diritti di segreteria (la marca ed i diritti sono dovuti solo in caso di autentica di firma da parte del personale incaricato).

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: n.d.
Contenuto inserito il 23-12-2016 aggiornato al 23-12-2016
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza V. Gabriotti, 1 - 06012 Città di Castello (PG)
PEC comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Centralino +39 075 85291
P. IVA 00372420547
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it